ATTENTI A CHI CONFONDE LE CARTE E LE IDEE di G. La Grassa

FONTE: RIPENSARE MARX Mi sbaglierò e tuttavia credo sia poco utile questo continuo riferimento a fattualità e ideologie del passato per squalificare, da una parte e dall’altra, i propri avversari; anzi, diciamolo pure con la nettezza necessaria, i propri nemici. Quello che compiono americani e israeliani, nei territori (non semplicemente geografici) di propria competenza, è senza alcun dubbio di tipologia … Continua a leggere

“Ripartiamo da Rifondazione”

FONTE: ESSERE COMUNISTI di Vittorio Strampelli su Aprile online del 29/04/2008 Nessun rinvio del congresso nazionale, confermato entro luglio, e possibile presentazione di un documento a tesi, piuttosto che documenti contrapposti. Passa la linea di Paolo Ferrero e del leader della corrente Essere Comunisti, Claudio Grassi. Che racconta ad Aprileonline come vede il futuro del Prc Nessun rinvio del congresso … Continua a leggere

Berlinguer, con il discorso sull’austerità, c’era andato molto vicino alle teorie di Serge Latouche

Una intervista al teorico della “decrescita”, che chiarisce la saggezza della sua proposta. Tonino Bucci su Liberazione, 28 marzo 2008 Berlinguer, con il suo discorso sull’austerità, c’era andato molto vicino alle teorie di Serge Latouche. «Ma a quei tempi predicava come un profeta nel deserto. Oggi però lo scenario è maturo. Il mondo rischia la catastrofe ambientale. Non ci sono … Continua a leggere

IL MAGGIO FRANCESE ? NON E’ TUTTO DA BUTTARE

FONTE: COME DON CHISCIOTTE DI ALAIN DE BENOIST Il Giornale Ogni decennio si commemora il maggio ’68 fra maree di libri e articoli. Siamo al quarto episodio e i barricadieri del joli mai hanno l’età dei nonni. Quarant’anni dopo si discute ancora su che cosa davvero sia accaduto allora e perfino se qualcosa sia accaduto. Maggio ’68 è stato catalizzatore, … Continua a leggere

UN PUNTO DI VISTA ECLETTICO SULLE ELEZIONI

FONTE: COME DON CHISCIOTTE     DI VALERIO EVANGELISTI Carmilla on line Azzarderò – pur non ritenendomi per niente un esperto in politica – qualche considerazione sulle elezioni che si sono appena svolte in Italia. I commenti che le hanno seguite si sono incentrati su alcuni temi. Il permanere del sex appeal di Berlusconi, la sostanziale sconfitta del Partito Democratico … Continua a leggere

PERCHE’ E’ GIUSTO PARAGONARE SIONISMO E NAZISMO

FONTE: COME DON CHISCIOTTE   DI KHALID AMAYREH DesertPeace Credo fortemente che agli ebrei in tutto il mondo, compresi quelli in Israele, debba essere costantemente ricordato degli orribili crimini commessi in Palestina sotto il loro nome collettivo e che debbano comprendere la stretta somiglianza ideologica tra nazismo e sionismo. Credo che questo sia uno strumento legittimo per ottenere che gli … Continua a leggere

La Bolivia sull’orlo dei Balcani

di Pablo Stefanoni su Il Manifesto del 27/04/2008 «Cruceños alle armi che il tempo stringe», recitano minacciosi i graffiti falangisti dai muri di Santa Cruz de la Sierra. Di fronte alle misure prese dal governo centrale, considerate un’ «offesa», – come la bonifica dei terreni, il divieto di esportare olio o il congelamento dei conti regionali- in questi giorni, dalla … Continua a leggere

L’OPERAZIONE PSICOLOGICA DEI DIRITTI UMANI IN TIBET

FONTE: COME DON CHISCIOTTE   DI MICHEL CHOISSUDOVSKY Global Research La questione dei diritti umani è diventata il cavallo di battaglia della disinformazione mediatica.   La Cina non è un paese modello per quanto riguarda i diritti umani ma non lo sono neanche gli Stati Uniti e il loro indefettibile alleato britannico, responsabili di molti crimini di guerra e violazioni … Continua a leggere

Le idee fondamentali del maoismo

FONTE: CARMILLA ONLINE di Jean Chesneaux (Estratti dall’intervento al convegno “Mao Zedong: storia e politica dieci anni dopo”, Urbino, 1986) Si tratta di «idee fondamentali del maoismo», di affermazioni e interrogazioni nate dalla pratica rivoluzionaria cinese. Queste idee sono fallite tragicamente. Mao e i maoisti non avevano i mezzi politici adeguati alle loro esigenze e alle loro speranze, è un’altra … Continua a leggere

Grillo spara alla stampa e manca il bersaglio

FONTE: IL MANIFESTO Oggi Beppe Grillo sarà in piazza S.Carlo, a Torino, per il suo Vaffa-day contro il sistema dei media. Il suo programma politico prevede l’abrogazione dell’Ordine dei giornalisti, la cancellazione della legge Gasparri, la fine di ogni forma di sostegno pubblico ai giornali. Tre obiettivi che, secondo il popolare leader, dovrebbero ristabilire le condizioni per un libero esercizio … Continua a leggere